Carta Servizi
2. Principi Fondamentali
In armonia con la propria mission la CIDAT mette a disposizione i propri servizi, basandosi sui seguenti principi fondamentali:
  • EGUAGLIANZA: ogni utente ha il diritto di ricevere la prestazione diagnostica, senza distinzione di sesso, razza, lingua, religione, pensiero politiche e ceto sociale;
  • IMPARZIALITA': i comportamenti verso gli utenti sono inspirati a criteri di obiettività, giustizia ed imparzialità;
  • RISPETTO DELLA DIGNITA': i servizi sono erogati garantendo all'utente la riservatezza, l'informazione ed il rispetto della persona;
  • CONTINUITA': i servizi sono erogati in maniera continuativa e senza interruzioni, nei limiti imposti dalle normative e dall'organizzazione interna;
  • DIRITTO ALLA SCELTA: l'utente ha il diritto di scegliere il professionista che partecipa all'erogazione del servizio, nell'ambito e nei limiti dell'organizzazione del Centro;
  • PARTECIPAZIONE: è garantita la partecipazione dell'utente secondo le modalità previste dalla legge. Il Centro ha il dovere di fornire al cittadino tutte le informazioni che riguardano i servizi richiesti. Gli utenti possono formulare suggerimenti per il miglioramento del servizio. Il diritto di accesso è esercitato secondo le modalità disciplinate dalla Legge 7 agosto 1990 n° 241;
  • ASSISTENZA: il personale del Centro fornisce all'utente l'ausilio e tutte le informazioni necessarie per accedere ai servizi offerti nel modo più semplice e completo possibile;
  • EFFICIENZA ED EFFICACIA: ogni operatore, medico e non, in base alle proprie conoscenze tecnico-scientifiche, alla deontologia professionale e alle mansioni specifiche, svolge il proprio ruolo, e garantisce che le prestazioni erogate rispondano a criteri di efficienza ed efficacia.
<<
1. Ruolo della Carta dei Servizi
>>
3. Presentazione dell'Istituto